campo magnetico di una spira!

Messaggioda moreno88 » 25/10/2008, 10:48

Vi porto un problema:

Una spira circolare di raggio a viene fatta ruotare in un campo magnetico B ad un suo diametro ortogonale alle linee di forza del campo .
La resistenza della spira è R.
Determinare la potenza media che occorre fornire per mantenere la spira in moto con velocità angolare costante w.(si trascuri l'autoinduzione della spira)

Ho provato a risolvere ma nn riesco a trovare un passaggio per risolverlo completamenteovvero.
mi trovo il campo magnetico della spira con la legge di Ampere che è
$B=(μi)/(2r)$
mi calcolo il flusso e moltiplico a quel valore l'aerea della spira.
ora visto che la fem=-(d/dt)Φ(B) ... devo trovare la componente temporale in funzine della velocità angolare.
che passaggio salto?
Avatar utente
moreno88
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 49 di 160
Iscritto il: 14/01/2008, 19:25
Località: Milanoooo

Messaggioda minavagante » 25/10/2008, 11:11

forse dimentichi il $costheta$ quando calcoli il flusso. $Phi(B)=BAcostheta$
Avatar utente
minavagante
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 737 di 974
Iscritto il: 02/08/2008, 16:18

Messaggioda moreno88 » 25/10/2008, 11:14

mm..io l'ho trascurato perchè dopo che ruota ho scelto opportunatamanete un vettore n tale che il coseno sia =1.
ma il problema è legare la velocità angolare a qualche grandezza!
Avatar utente
moreno88
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 51 di 160
Iscritto il: 14/01/2008, 19:25
Località: Milanoooo

Messaggioda minavagante » 25/10/2008, 11:18

comunque adesso che vedo la spira mica è immersa nel suo campo magnetico, ti devono dare un valore del campo magnetico in cui è immersa, chiamiamolo B. Se tu scrivi il flusso come $Phi(B)=ABcostheta -> d(Phi)/(dt)=-ABomegasintheta$
Avatar utente
minavagante
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 738 di 974
Iscritto il: 02/08/2008, 16:18

Messaggioda moreno88 » 25/10/2008, 11:24

quindi io il campo magnetico della spira nn lo devo calcolare?lo devo tenere generico?
e poi derivando il flusso la w la metto cosi per caso?....oppure derivando il $cos0 = -sen0 0' = -sen0*(d0)/(dt)= -sen0 w$
Avatar utente
moreno88
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 52 di 160
Iscritto il: 14/01/2008, 19:25
Località: Milanoooo

Messaggioda minavagante » 25/10/2008, 11:43

non ho capito cosa vuoi dire con 00...comunque no, il campo della spira non lo devi considerare; l'$omega$ ti esce perchè se derivi il coseno devi fare anche la derivata dell'argomento (non so se si dica così): quindi se derivi $costheta$ devi fare la derivata rispetto al tempo del coseno, ma anche la derivata rispetto al tempo di $theta$, e si sa che $d theta/(dt)=omega$
Ultima modifica di minavagante il 25/10/2008, 11:57, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
minavagante
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 739 di 974
Iscritto il: 02/08/2008, 16:18

Messaggioda moreno88 » 25/10/2008, 11:55

Ho capito!!!con 00 intendevo anche io l'argomento ho sbagliato a scrivere!
Mi era sfuggito il fatto che si mmuoveva sempre e l'angolo varia sempre!
grazie!
Avatar utente
moreno88
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 53 di 160
Iscritto il: 14/01/2008, 19:25
Località: Milanoooo

Messaggioda minavagante » 25/10/2008, 11:57

di nulla figurati
Avatar utente
minavagante
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 740 di 974
Iscritto il: 02/08/2008, 16:18


Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Baidu [Spider], Google Adsense [Bot], professorkappa e 3 ospiti